Chiara Sottile

TUTA ELEGANTE: QUALE MAKE-UP E HAIRSTYLE ABBINARE.

Ciao ragazze, nel precedente articolo abbiamo visto gli accessori da abbinare alla tuta elegante da cerimonia, mentre oggi, capiremo quale make-up e hairstyle abbinare.

Ricordiamo che la tuta “Chia” che abbiamo preso in esempio, è di un color panna/champagne, con paillettes oro e bronzo, e un corpino piuttosto scollato sia sul davanti che sul dietro.

Quindi, in base ai suoi colori e alla sua struttura, andremo a concludere al meglio la composizione del nostro look.

MAKE-UP.

Partiamo col make-up, e come colore dominante ho scelto il marrone in tutte le sue sfumature.

Un consiglio che posso darvi se siete invitate ad esempio ad un matrimonio, è quello di creare un trucco occhi abbastanza neutro ma con un bel punto luce, per poi “giocare” col rossetto.

Durante la cerimonia, prediligete un rossetto nude, mentre al momento del party, scatenatevi con un rossetto rosso, sensuale e frizzante.

Ecco qualche esempio del make-up in questione.

Make-up da cerimonia per esaltare al meglio una tuta elegante. Make-up naturale caratterizzato da una sfumatura di marrone scuro e rossetto rosso.
Make-Up Artist: Elisa Foddis

Come vedete, il trucco occhi è abbastanza semplice, caratterizzato da una sfumatura di marrone scuro che allunga l’occhio, e un punto luce sulla palpebra mobile per farlo apparire grande e luminoso.

Se sapete applicare le ciglia finte, usatele assolutamente. Possibilmente però, a ciuffetti e non intere, in quanto più delicate e naturali. Concentratele maggiormente verso la fine dell’occhio, perché assieme alla sfumatura allungata dell’ombretto, contribuiranno a creare l’effetto “occhi da cerbiatta”.

Se invece per voi è uno strazio applicarle (vi capisco), vi consiglio un pre-mascara allungante della Kiko, che si chiama “Building Base Coat Mascara“. Si applica appunto come base, e si lascia asciugare, per poi applicarci sopra il vero e proprio mascara. Io lo uso da tanti anni, e le mie ciglia diventano doppiamente più lunghe.

Make-up che esalta il look da cerimonia, con ciglia finte e illuminante  da applicare anche sulle clavicole.
Il marrone sta meravigliosamente sia sugli occhi scuri, che sugli occhi chiari.

Infine, con un semplice tocco di rossetto, potete cambiare totalmente il look, ed essere pronte per la sera.

Se vi va, avete il via libera anche con l’illuminante, che potete applicare anche sulle clavicole, in quanto la tuta ha una scollatura anteriore molto sensuale, che le mette in risalto.

HAIRSTYLE.

Concludiamo con l’hairstyle, e direi che in questo caso, “vinciamo facile”.

Abbiamo visto che la nostra tuta elegante ha due scollature importanti, quindi vien da sé esaltarle ancora di più, e non camuffarle.

Hairstyle elegante con raccolto o coda particolare. Raccolti morbidi e spettinati o code particolari. Gioielli per capelli abbinati ad un bel raccolto o inseriti dentro una treccia.

Assolutamente sì a tutti i raccolti morbidi e “spettinati”, o alle code particolari.

No ai capelli sciolti, specialmente se lunghissimi. Primo, perché fa davvero caldo e vi si appiccicherebbero costantemente alla pelle, e secondo, perché se scegliamo un certo tipo di abito, è perché ci piace la sua struttura, quindi andare a nasconderla non avrebbe senso.

In più, se non amate i gioielli o ne volete indossare solo uno, potreste anche optare per dei gioielli per capelli. Ce ne sono di tanti tipi, dai più importanti ai più semplici, che io prediligo.

Abbinati ad un bel raccolto, o inseriti dentro una treccia, illuminano tantissimo il viso ed esaltano il raccolto.

Se vi piace l’idea dei gioielli per capelli, evitate di indossare allora degli orecchini importanti, altrimenti la parte superiore del look diventerebbe troppo carica.

Il segreto è cercare di equilibrare tutti gli elementi del nostro look, sia per colore che per struttura.

Con ciò abbiamo finalmente concluso e capito come si esalta al meglio una tuta elegante. Non abbiate paura di osare un po’ di più, l’importante è farlo appunto con equilibrio, che so potrebbe sembrare un ossimoro, ma una volta capito il “meccanismo” sarà tutto più facile.

Buon matrimonio a tutte, e a presto.

C.

Se ti fa piacere condividi questo articolo